Il voto dei democristiani e fascisti sopruso contro tutte le donne


Note

Sul retro compare l'appunto: "1976". Tuttavia il manifesto fa pensare al "voto nero2 sull'aborto del 7 giugno 1977 in cui il gruppo democristiano presentò una proposta di non passaggio all'esame, motivata dalla presunta incostituzionalità di alcuni passaggi della legge sull'aborto. Lo scrutinio segreto determinò la reiezione della legge per 156 voti contro 154. Per la seconda volta l'asse tra Dc e Msi bloccava la legge.

METADATI MANIFESTO

Titolo del manifesto Il voto dei democristiani e fascisti sopruso contro tutte le donne
Autore/Artista
Data del manifesto
Tipografia/Grafica
Formato/dimensioni (in cm) 70,5x100,5
Cartella consultori - aborto
ID 571
Nomenclatura UDI_1976_Il voto dei democristiani e fascisti sopruso contro tutte le donne_571

METADATI EVENTO

Titolo dell'evento Contrarietà sull'emendamento alla legge 194
Organizzazione promotrice UDI
Luogo dell'evento
Data dell'evento 7/6/1977
Tipologia evento